5 unghie particolari per la sposa del 2020

by
2 agosto 2019

 

Chiunque, almeno una volta nella vita, avrà sentito pronunciare la seguente frase: “nell’organizzazione di un matrimonio ogni singolo dettaglio conta”. Beh si tratta di un’affermazione più vera di quanto si possa immaginare. Tra inviti, fiori, ricerca della location, catering e chi più ne ha più ne metta, appare a dir poco evidente come le unghie non possano di certo rivestire il pensiero primario nella mente di una futura sposina, già sommersa dagli impegni per i preparativi delle nozze. Ecco quali sono le più particolari che andranno di moda nel 2020.

Ciò non di meno è essenziale che anche la manicure sia ben ponderata, nonché in ordine per il gran giorno, almeno se non si vuole rischiare di immortalare unghie da incubo in un primo piano dello scambio delle fedi. Come in molti aspetti di questo evento, moda e tradizioni si incrociano inesorabilmente, ma l’unica regola fondamentale da seguire per ciò che attiene il look della sposa è che ogni scelta deve adattarsi innanzitutto ai desideri e alla personalità della stessa. Le proposte per la sposa del 2020 sono vastissime, soprattutto se non ci si vuole piegare alla classica manicure nude. Qui di seguito una selezione delle cinque nail art nuziali più particolari e alla moda da copiare o da cui trarre ispirazione.

Pizzo e colori pastello

Per le spose più discrete, ma che non rinunciano a un tocco fashion sulle unghie, anche nel giorno delle nozze, una soluzione di grande effetto è una manicure color pastello, arricchita da una nail art bianca a contrasto che riproduce un piccolo merletto. Si tratta di un look minimal, che lascia grande libertà di scelta alla sposa per quanto attiene la palette di colori: dal lillà, al celeste e persino il rosa pallido.

nail2

La nail art a forma di pizzo viene realizzata con uno smalto bianco, magari riprendendo un motivo del vestito o del velo. È quindi perentoria la scelta di smalti dal finish molto coprente. Si tratta di un design elegante e sofisticato, ma con un quel tocco di brio irrinunciabile per una sposa del 2020. È preferibile realizzare questo look su unghie a mandorla e lunghe, ma è anche adattabile su altre forme e lunghezze, purché non troppo corte.

Unghie particolari con french manicure gioiello per la sposa del 2020

Uno dei nail design intramontabili per le spose è sicuramente la famosissima french manicure. A dispetto del nome, è una nail art importata dagli Stati Uniti e nel corso degli ultimi anni, proprio da lì, sono sopraggiunte e spopolate tantissime nuove versioni, colorate, sfumate e persino rovesciate.

La sua versione originale rimane un must per moltissime spose e consulenti estetici, basta infatti delineare la lunetta superiore di bianco avorio, passare un tocco leggero di nude su tutta l’unghia, aggiungere un top coat e in pochi gesti si realizza una manicure chic e senza tempo. Ciò comunque non impedisce di modernizzare una delle più classiche nail art rendendola particolare, ma con gusto, anche per le nozze. È possibile applicare degli Swarovski o delle micro perle bianche alla base della lunetta superiore, contornandola semplicemente o creando delle forme geometriche, solo sull’anulare o su tutte le unghie. È una manicure tendenzialmente adatta per coloro che preferiscono una forma più squadrata, ma può essere facilmente arrangiata anche su unghie a mandorla o a stiletto.

Due look, stessi glitter

Quando si parla di nail art i glitter sono un accessorio quasi immancabile per coloro che amano osare con i colori e le fantasie. Per le spose più esuberanti e moderne, che non vogliono rinunciare a brillare neppure nel giorno delle loro nozze, ci sono due alternative per utilizzare i glitter, preferibilmente color argento, con gusto e raffinatezza. La prima prevede l’utilizzo dei glitter solo ed esclusivamente sugli anulari e di uno smalto nude su tutte le altre dita: si tratta di uno stratagemma divertente per impreziosire e attirare l’attenzione sul dito al quale verrà apposta la fede nuziale.

nail1

La seconda alternativa, decisamente più appariscente, prevede la creazione di un effetto ombrè con l’utilizzo di glitter: una pioggia di brillantini, che può partire dalla punta dell’unghia o dalla base, che degrada fino alla metà, lasciando trasparire lo smalto sottostante. In questo secondo caso ci si può sbizzarrire nella scelta dei colori dello smalto, dai semplici nude ai più allegri colori pastello.

Nail art in 3D

Una delle nail art più all’avanguardia e in crescente popolarità tra le nail art addicted sono le unghie 3D. Si tratta di vere e proprie opere d’arte in miniatura realizzate direttamente sull’unghia (indispensabilmente lunga) attraverso l’utilizzo di gel e prodotti acrilici. I design più popolari includono petali, foglie o anche fiori interi, realizzati con grande maestria e talvolta impreziositi anche da glitter, perline o Swarovski. Per il giorno delle nozze perché quindi non scegliere un design 3D, riproducendo sull’anulare o sulla punta di tutte le unghie delle piccole rose o fiori che richiamino il bouquet.

Vista la complessità di un design tanto elaborato è consigliabile che la sposa compia diverse prove con la propria onico tecnica di fiducia prima di scegliere il quello che preferisce e una volta deciso che vi si rechi non più tardi di due giorni prima delle nozze, così da poter realizzare la nail art in tutta calma.