Consigli e mete per un viaggio di nozze senza barriere

by
23 dicembre 2019

 

Al giorno d’oggi, girare il mondo è più facile per visitatori con mobilità limitata o disabilità. Musei, attrazioni ed edifici pubblici delle principali città sono sempre più “wheelchair-friendly” e in sintonia con le esigenze di accessibilità di tutti i viaggiatori. Ti assicuriamo che con un po’ di ricerche e di organizzazione puoi pianificare la luna di miele dei tuoi sogni: ecco alcune dritte utili e suggerimenti per programmare un perfetto viaggio di nozze accessibile e senza barriere.

Scegli con cura l’hotel dove alloggiare

Prenotare una stanza in un hotel accessibile a visitatori disabili può spesso nascondere insidie e problemi. Non limitarti a scegliere una struttura “accessibile” ma contattata il servizio assistenza clienti e poni loro le domande più svariate (l’hotel prevede un servizio-navetta che può prelevarti in aeroporto? Il bagno dispone di una toilette rialzata? L’ingresso nella stanza è abbastanza largo per chi viaggia in sedia a rotelle?). In aggiunta, informati su forum e gruppi social chiedendo consiglio a viaggiatori con disabilità che hanno già eventualmente alloggiato in quella struttura. Una volta sul posto, richiedi di vedere la camera prima del check-in in modo da poter garantire che soddisfi le tue esigenze. Assicurati che lo staff della struttura sappia che sei in luna di miele: ti aiuterà a rendere il tuo viaggio ancora più speciale.

Informati sugli spostamenti

Quasi ogni viaggio di nozze prevede uno spostamento in aereo: soluzione non impossibile per visitatori con disabilità, ma bisogna avere qualche accortezza. Innanzitutto, al momento della prenotazione del volo, dovrai comunicare con almeno 48 ore di anticipo che si tratta di un viaggio in carrozzina, specificare la tipologia di sedia a rotelle (manuale o elettrica) e l’eventuale necessità di trasporto a bordo di altri ausili medici.

A prescindere poi dalla meta scelta, una volta a destinazione potresti voler noleggiare un’auto che consenta l’ingresso in sedia a rotelle. Specialmente se il tuo hotel è lontano dai luoghi che vorrai visitare, probabilmente l’autonoleggio è una soluzione più economica del taxi.  Se invece pensi di spostarti con i mezzi di trasporto pubblico, considera che in molte delle principali città europee autobus e tram sono accessibili ai passeggeri con mobilità limitata e disabilità. Discorso un po’ diverso per i viaggi in treno dove, generalmente, c’è da compilare un modulo per richiedere assistenza al momento della prenotazione del biglietto o, semplicemente, chiedere all’agente di stazione un aiuto per il trasporto a bordo della carrozzina.

Valuta la destinazione e le attività da fare

Stai scegliendo la destinazione perfetta per il tuo viaggio di nozze senza barriere: resterai in Italia o andrai in un altro paese? Vuoi semplicemente rilassarti in un resort all-inclusive o sogni un viaggio “on the road”? Preferisci trascorrere il tempo in spiaggia o immergerti nella natura? Una volta deciso dove andare, inizia ad informarti su quella destinazione e sulle attività ed attrazioni accessibili a chi viaggia in sedia a rotelle.

#1 Caraibi

Se hai scelto i Caraibi, preparati a trascorrere la tua vacanza in un lussuoso resort. Tantissime strutture oggi offrono possibilità di soggiorno anche a persone con disabilità motorie, fornendo le condizioni giuste per poter sperimentare tutto ciò che la struttura ha da offrire. Pedane, rampe ed ascensori sparse in tutto il resort, accesso alla spiaggia agevole anche per chi viaggia in carrozzina e possibilità di noleggiare sedie a rotelle anfibie che facilitano l’accesso in acqua e ti permetteranno di trascorrere un po’ di tempo con la dolce metà affascinati da un panorama con vista oceano.

caraibi

#2 Capitali europee

Come detto, capitali europee tra cui Londra, Parigi o Amsterdam sono in costante miglioramento sul tema accessibilità e ti regaleranno un fantastico viaggio di nozze senza barriere. La maggior parte dei principali musei della città, i tour in battello e le attrazioni più alternative, sono perfettamente accessibili ai visitatori disabili, così come i mezzi di trasporto pubblico, sempre più utilizzati anche da passeggeri con mobilità limitata. Preparati a visitare il museo di Van Gogh o a chiudere la tua vacanza con una romantica Crociera sulla Senna o con un giro panoramico sul London Eye.

#3 Hawaii

Stupende scogliere, panorami mozzafiato, vulcani e spiagge ricoperte di palme: sarà fantastico prendere il sole e godersi la vista su una qualsiasi delle Isole Hawaii. Kailua Beach Park e la Baia di Hanauma sono destinazioni famose per l’accessibilità a visitatori in sedia a rotelle ma, in generale, su tutto il territorio troverai siti “wheelchair-friendly” e servizi per agevolare viaggiatori con disabilità.

#4 Disneyland o parchi nazionali

Avete deciso di tornare bambini organizzando la luna di miele a Disneyland? Considera che sia il parco ad Orlando che quello parigino offrono ampie comodità per visitatori con disabilità. Disneyland è famosa per i servizi offerti ai propri ospiti in materia di accessibilità e ci sono vere e proprie soluzioni studiate appositamente per chi sogna un matrimonio o una luna di miele senza barriere nel magico mondo Disney.

disneyland

Se invece hai intenzione di visitare un parco nazionale o statale, consulta sul web le strutture che ospitano campeggi accessibili per viaggiatori in sedia a rotelle e percorsi nella natura privi di barriere architettoniche. Chi ama viaggiare in tutta tranquillità, può affidarsi a tour privati e visite guidate disponibili anche per visitatori con disabilità: così facendo, potrai rilassarti e goderti la vacanza romantica che desideri. Con tutte le opzioni oggi disponibili per viaggi di nozze senza barriere, la scelta di un itinerario non è più un’impresa insormontabile. Pianifica tutto in anticipo e goditi al massimo la tua luna di miele.